Servizio Clienti
Tel. +39 (0)882 228247
Email: info@puntoenergiaitalia.it

Fotovoltaico, accumulo e detrazioni: quando bisogna inviare i dati all’Enea?

Nell’ultimo aggiornamento delle FAQ sul Bonus Casa, l’Enea ha sciolto alcuni dubbi anche in materia di fotovoltaico. Vediamoli di seguito.

Per gli impianti fotovoltaici che accedono alle detrazioni fiscali del “Bonus Casa” è necessario trasmettere anche i dati delle eventuali batterie per l’accumulo di energia elettrica a servizio degli stessi impianti?

L’Enea ha risposto che non è necessario per gli interventi con data di fine lavori entro il 31 dicembre 2018, mentre diventa necessario per gli interventi con data di fine lavori a partire dal 1 gennaio 2019.

Ampliamento impianto fotovoltaico

Se si esegue un intervento di ampliamento di un impianto fotovoltaico precedentemente realizzato in edifici esistenti, occorre fare la comunicazione ad Enea? Se sì, per l’intero impianto fotovoltaico o solo per la parte di ampliamento?

L’Enea ha risposto che “l’installazione di impianti fotovoltaici a servizio di edifici esistenti rientra nell’elenco degli interventi soggetti all’obbligo di comunicazione ad ENEA. I dati da comunicare sono indicati nella sezione dedicata agli impianti fotovoltaici e riguardano i dati descrittivi sia dell’impianto esistente che dell’ampliamento”.

© 2018 Puntoenergia Italia S.R.L. - All Rights Reserved
C.F. e Partita IVA: 03805690710 N. R.E.A. : FG-275669
Capitale Sociale € 100.000,00 i.v. Email: info@puntoenergiaitalia.it